facebook rss

Nove morti con il Covid,
nessuno nell’Ascolano

EMERGENZA CORONAVIRUS - Nelle Marche i decessi dall'inizio della pandemia salgono a 2.204. Le vittime nelle ultime 24 ore sono delle province di Pesaro Urbino (2), Ancona (3), Macerata (2) e Fermo (1), più una pugliese ricoverata a Camerino

aran

Clicca per aprire la tabella

 

Nove i morti per il Covid nelle Marche (2.204 dall’inizio della pandemia) secondo l’ultimo bollettino del Servizio sanitario regionale di lunedì 22 febbraio. Avevano tutti patologie pregresse.

Tra loro compare anche il padre dell’ex governatore delle Marche, Luca Ceriscioli. Massimo Ceriscioli si è spento a Pesaro a 78 anni, era ricoverato in ospedale.

Non si registrano decessi di persone della provincia di Ascoli.

Per quanto riguarda invece quella di Macerata, sono due le persone morte: un uomo di 78 anni di Apiro e una donna di 80 di Porto Recanati. Due vittime nel Pesarese (una 81enne di San Costanzo e un 78enne di Pesaro), tre nell’Anconetano (un 75enne e una 84enne di Ancona, un 68enne di Osimo), un 99enne di Fermo e una donna di 77 anni di Bari che era ricoverata all’ospedale di Camerino.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X