facebook rss

Ascoli, Pulcinelli:
«Valutiamo quattro direttori,
Sabiri seguito dalla Serie A»

SERIE B - Il patron pizzicato all'uscita della sede dell'Inter: «Ho conosciuto Marotta, ci siamo dati disponibilità reciproca per il mercato. Nuovo ds? Stiamo scegliendo il più affine a noi». Goretti e Fusco restano profili papabili, Polito ufficiale al Bari

di Salvatore Mastropietro

Giornata in quel di Milano per il patron dell’Ascoli Massimo Pulcinelli, pizzicato da giornalisti e operatori di mercato al termine di una visita presso la sede ufficiale dell’Inter. Per il numero uno bianconero è stata l’occasione di approfondire la conoscenza dell’amministratore delegato nerazzurro Giuseppe Marotta, con cui si è parlato di possibili collaborazioni in ambito di calciomercato in vista dell’immediato futuro.

Massimo Pulcinelli

All’uscita dalla sede meneghina, Pulcinelli si è intrattenuto con alcuni giornalisti presenti spiegando i motivi dell’incontro odierno: «Ho conosciuto il dottor Marotta, una persona splendida – ha riferito il patron ai microfoni di FcInter1908.itche mi ha fatto vedere tutta la sede dell’Inter e le vittorie storiche dal Triplete in poi. Ci siamo dati una disponibilità reciproca a collaborare sul mercato come spesso accade tra società di Serie A e Serie B. Ci sono una serie di ragazzi giovani che hanno l’esigenza di giocare in un campionato inferiore prima di approdare nelle serie più importanti. Non abbiamo però parlato di nomi in particolare. Esposito? Ci farebbe piacere poterlo avere, ma nel calcio non decidono solo le società».

Sono giorni molto caldi in casa bianconera per quanto riguarda la scelta del nuovo direttore sportivo dopo l’addio di Ciro Polito: «Non sappiamo ancora chi sarà. Abbiamo in lista quattro direttori – ha affermato Pulcinelli – e stiamo valutando in queste ore quello che è più affine alle nostre esigenze. Sabiri? Ci sono diversi club di Serie A che lo stanno inseguendo, per questo è molto probabile che andrà via. Spero di vederlo in massima serie, ho questa grande convinzione. Per la prossima stagione contiamo di costruire una squadra che possa ambire tra il centro classifica e i playoff. Parlare solo di salvezza non è il mio stile».

Ciro Polito nuovo direttore sportivo del Bari

Tra i nomi in lizza per la poltrona di direttore sportivo restano in pole l’ex Perugia Roberto Goretti e l’ex Verona Filippo Fusco. Più defilati per il momento i profili di Luca Nember e Fabio Lupo, mentre il siciliano Christian Argurio potrebbe essere un possibile outsider. L’ex ds Ciro Polito nel frattempo, dopo aver superato per fortuna senza conseguenze un brutto incidenze nei pressi di Roma, è diventato ufficialmente il nuovo direttore sportivo del Bari. Con la società di De Laurentiis ha firmato un contratto biennale con opzione per un terzo anno.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X