Quantcast
facebook rss

Ascoli, Pulcinelli
scioglie le riserve:
Fabio Lupo
è il nuovo direttore sportivo

SERIE B - È arrivata la decisione per il successore di Ciro Polito: il dirigente abruzzese l'ha spuntata nella corsa a quattro. Per lui si tratta di un ritorno nel Piceno, dove è già stato per tre mesi ai tempi di Benigni. Torna in corsa dopo l'esperienza col Venezia nella passata stagione. «Sono molto felice per questa nuova bellissima avventura»
...

Fabio Lupo (foto Facebook Venezia Fc)

Dopo oltre una settimana di colloqui e riflessioni, l’Ascoli ha finalmente il nuovo direttore sportivo. Nella corsa a quattro intrapresa negli ultimi giorni a spuntarla è stato Fabio Lupo, il primo nome emerso dopo la notizia delle dimissioni presentate dall’ormai ex Ciro Polito.

Per Fabio Lupo si tratta di un ritorno sotto le Cento Torri. Aveva già occupato la poltrona da direttore sportivo nel 2005-2006 in Serie A, ma dopo una lite con il presidente Benigni venne sollevato dall’incarico dopo appena tre mesi.

Abruzzese, nativo di Pescara, classe 1964, Fabio Lupo torna in corsa dopo circa un anno di stop. Nella stagione 2019-2020 aveva ricoperto il ruolo di ds del Venezia con Alessio Dionisi in panchina. Sono numerose le esperienze collezionate negli ultimi 20 anni: nell’ordine ha maturato esperienza con Giulianova, Ascoli, Manfredonia, Torino, Sorrento, Sampdoria (settore giovanile), Juve Stabia, Monopoli, Teramo, Palermo e Venezia.

Lupo si trova già in città ed è pronto ad iniziare il proprio lavoro da direttore sportivo al fianco del direttore generale Piero Ducci. Ha firmato un contratto biennale fino al 2023. L’ufficialità da parte della società è attesa nelle prossime ore.

«Sono molto felice di essere tornato all’Ascoli per questa nuova bellissima avventura» le prime parole di Lupo dopo la firma del contratto

Lupo e il dg Ducci




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X