Quantcast
facebook rss

Ascoli, buone notizie
dai diritti tv:
ricavi raddoppiati
nel prossimo triennio

SERIE B - I tifosi bianconeri potranno seguire il Picchio su tre piattaforme: Sky, Dazn e Helbiz Media. La commercializzazione dei pacchetti non esclusivi ha dato frutti per un totale di 48,5 milioni, il doppio rispetto alle ultime tre stagioni
...

In un periodo piuttosto difficile dal punto di vista economico per tutte le società calcistiche, Ascoli compreso, arrivano delle buone notizie per quanto riguarda la Serie B.

La Lega Serie B ha comunicato l’adesione di Dazn all’offerta al mercato per le trasmissioni non esclusive delle partite della Serie BKT per il triennio 2021-2024. La partecipazione è relativa al pacchetto piattaforme internet/mobile.

Il presidente Neri, consigliere di Lega B

Dopo l’adesione al mercato domestico di Sky e di Helbiz Media, si è aggiunto, dunque, l’operatore che negli ultimi tre anni ha seguito la Serie BKT. Sommando le adesioni con il minimo garantito per la commercializzazione dei diritti internazionali si arriva a un ricavo di 48,5 milioni di euro, che raddoppia di fatto quanto ottenuto nello scorso triennio per la cessione dei diritti audiovisivi. La cifra potrebbe aumentare nel prossimo futuro ulteriormente con i pacchetti riservati ai diritti in chiaro, che devono ancora essere commercializzati.

Questo, oltre a fornire numerose modalità di fruizione ai tifosi e a dimostrare il grande interesse del mercato nei confronti del prodotto, garantisce nuove e maggiori risorse per i club associati, in un momento contraddistinto dalla grave crisi economica dovuta alla pandemia.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X