Quantcast
facebook rss

Samb, pronta tutta la
documentazione per l’iscrizione
alla prossima Serie C

SERIE C - Ultimi decisivi step in casa rossoblù: entro lunedì prossimo 28 giugno, verranno presentate anche la fideiussione a garanzia di 350.000 euro e il pagamento della tassa gara di 50000 euro. Per il ruolo di direttore sportivo spunta anche la candidatura di Antonio Recchi, ex dg dell'Anconitana
...

 

di Benedetto Marinangeli

 

Entro lunedì prossimo 28 giugno, la Samb dovrà presentare tutta la documentazione necessaria per l’iscrizione al prossimo campionato. In particolar modo la fideiussione a garanzia di 350.000 euro e il pagamento della tassa gara di 50.000 euro.

Roberto Renzi

Operazioni che il patron Roberto Renzi sta portando a termine ed a breve, con ogni probabilità anche prima di lunedì prossimo, il club rossoblù ufficializzerà la sua partecipazione al prossimo campionato di Serie C. Dopo avere rilevato dal fallimento il sodalizio del Riviera delle Palme per oltre un milione mezzo di euro, si tratta dell’ultimo e decisivo step.

Renzi ed i suoi suo soci Giuseppe Colucci e Claudio Giustini stanno anche stringendo il cerchio sullo staff tecnico. Franco Zavaglia è fiducioso per un possibile accordo ma salgono anche le quotazioni di Danilo Pagni. Nome nuovo, anzi già conosciuto, è quello di Antonio Recchi ex diggi dell’Anconitana anche lui tra i papabili.

Massimo Pavanel

Intanto sembra allontanarsi Massimo Pavanel per la panchina della Samb. Sul tecnico ex Feralpisalò ci sarebbe, infatti, l’interesse del Padova che dopo la grandissima delusione nella finale playoff non rinnoverà l’accordo con Andrea Mandorlini.

I rumor provenienti di Roma dicono che Renzi avrebbe già trovato l’accordo con diesse, allenatore ed anche con ben sette calciatori nuovi da inserire nel nuovo organico rossoblù. Una volta definiti i ruoli tecnici, verranno convocati i calciatori che vantano ancora un contratto con la Samb. Dirigenti e nuovo direttore sportivo valuteranno attentamente tutto per poi prendere una decisione su chi far rimanere e a chi invece proporre la risoluzione o cedere ad altre formazioni.

FUSCO – L’ex diesse rossoblù dopo aver rescisso ieri il contratto con la Samb, ha siglato un nuovo accordo con la Cavese 1919. L’esperienza inizierà ufficialmente il primo luglio. «Sono felice e onorato che la famiglia Santoriello mi abbia scelto per un nuovo progetto tecnico – dice Fusco – e spero di poter ripagare questa fiducia e di far tornare la gioia ai tifosi». La Cavese parteciperà al prossimo campionato di Serie D.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X