Quantcast
facebook rss

La Samb scopre le carte,
con la presentazione
del ds Porchia e mister Donati

SERIE C - L'appuntamento è martedì 29 giugno alle ore 16,30 all'auditorium comunale. Si conosceranno i programmi del club. Il neo tecnico rossoblù potrebbe essere affiancato dal vice Michele Andrisani e dal preparatore atletico Gianmarco Pontrelli
...

 

di Benedetto Marinangeli

 

La Samb scopre le sue carte. Domani pomeriggio, infatti, alle ore 16,30 presso l’auditorium comunale “Tebaldini”,  il presidente Roberto Renzi presenterà il diesse Sandro Porchia e l’allenatore Massimo Donati. Si conosceranno i programmi tecnici in vista della prossima stagione agonistica.

Con ogni probabilità i rossoblù partiranno per il ritiro intorno alla metà di luglio. Da definire ancora la sede che sembra non essere Cascia e neppure Massignano. Ma l’attenzione di tutti sarà rivolta a chi resterà alla Samb e come giocherà l’undici di Donati. Insomma sarà il calciomercato a tenere alta la curiosità di tutti.

Angiulli

Attualmente in organico ci sono diciotto calciatori con contratti pluriennali. Tra loro chi vanta chances di restare in rossoblù sono i centrocampisti Angiulli e Shaka Mawuli che ha completamente recuperato dall’ infortunio al ginocchio e i difensori Fazzi e Di Pasquale. Ma non è escluso che anche altri calciatori possano tornare utili al progetto tecnico di Donati.

Tra questi anche D’Angelo. Saranno comunque il tecnico e il diesse, di concerto con la società a prendere le decisioni. L’intenzione della società, comunque, è quella di costruire una squadra competitiva con un mix di giovani di spessore ed elementi di esperienza.

L’oggetto del desiderio di molti club è Ruben Botta. In scadenza di contratto ha l’imbarazzo della scelta. Ad iniziare dalla serie B con Alessandria, Ascoli, Frosinone e Como a sondare il mercato. Senza dimenticare il Bari in C che farebbe carte false pur di avere tra le proprie fila il numero dieci argentino. A diverse persone, però, Botta avrebbe anche manifestato la volontà di restare alla Samb, nel caso in cui gliene fosse data la possibilità.

Ruben Botta

Hanno già salutato il club rossoblù Lescano passato alla Virtus Entella, il centrocampista argentino Rossi che dovrebbe seguire Montero al San Lorenzo, il portiere Nobile e il difensore Enrici che vantano richieste da club cadetti. Il centrocampista Trillò piace alla Juve Stabia, mentre è in stand by l’operazione che dovrebbe portare D’Ambrosio alla Juve Stabia.

Per quanto riguarda, infine, lo staff tecnico a disposizione di Donati, il neo tecnico rossoblù potrebbe essere affiancato nella sua avventura dal vice Michele Andrisani e dal preparatore atletico Gianmarco Pontrelli. Da definire il ruolo di Stefano Visi che potrebbe restare ancora in rossoblù, dopo l’esperienza nell’Academy di Gigi Buffon, come allenatore dei portieri.

Infine, la Samb sta cercando di allacciare contatti con formazioni di categoria superiore per delle amichevoli di rilievo. Ma tutto dipenderà dal numero degli spettatori ammessi allo stadio  secondo le norme stabilite dalle autorità sanitarie.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X