Quantcast
facebook rss

La Samb si concentra sull’attacco:
dopo il no dello svedese Vasic,
il ds Porchia guarda alla Serie D

SERIE C - L'attaccante della Reggina ha detto no al club rossoblù. Piace anche Vincenzo Plescia della Vibonese ma è seguito da diverse formazioni di C. L'Adidas nuovo sponsor tecnico
...

 

di Benedetto Marinangeli

Le conferme, gli under e l’attacco. Sono queste le tre direttrici della Samb in prospettiva mercato. Due in colpi in

canna del club del “Riviera delle Palme”. Entrambi del 2001. Il portiere Lorenzo Avogadri che affiancherà Lorenzo Fusco tra i pali e il centrocampista Riccardo Cataldi svincolato dal Napoli.

Porchia, Renzi e mister Donati

E’ un 2001 anche il terzino sinistro dell’Inter Niccolò Corrado. 21 anni già compiuti, sette presenze con l’Under 19 e reduce dalle esperienze in Serie C con Arezzo prima e Palermo poi. Proprio in Sicilia per il giovane Corrado è stata una stagione tormentata tra Covid ed infortuni. La Samb è alla finestra ma il club rossoblù potrebbe rappresentare un importante e nuovo trampolino di lancio. Per l’esterno difensivo di scuola neroazzurra. E Porchia che lo conosce bene, sta lavorando in tal senso.

Il direttore sportivo rossoblù si sta concentrando anche sul reparto avanzato. Al momento in organico ci sono Antonio Bacio Terracino e il croato Mario Babic che, comunque, non rientra nei piani tattici di Massimo Donati. Piace il centravanti della Vibonese Vincenzo Plescia autore di undici reti con la maglia del club calabrese ma seguito anche da altri club di C. Con la Samb che, però, non ha alcuna intenzione di partecipare ad un’eventuale asta.

E’, invece, andato a vuoto il tentativo per l’attaccante svedese della Reggina Nikola Vasic. Nove presenze e zero reti in maglia amaranto con il diesse Taibi che dopo averlo acquistato lo ha girato di nuovo in patria e sempre in serie B. Nella sua migliore stagione, Vasic 29 anni, ha realizzato nove reti con la formazione  dell’Akropolis IF nel campionato cadetto svedese nella stagione 2019-2020. Per il fronte offensivo, Porchia sta anche guardando tra gli attaccanti più prolifici della Serie D.

Intanto la Samb prova a fare crescere l’attesa intorno al punto interrogativo mostrato sulla mascherina dei dirigenti nel corso della conferenza stampa di presentazione di Roberto Renzi e dei suoi soci. Simboli comparsi anche su manifesti affissi in diversi punti della città. Dovrebbero celare l’accordo con il nuovo sponsor tecnico: l’Adidas.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X