Quantcast
facebook rss

Samb, mister Alfonsi:
«Che bello allenarsi
con il gruppo al completo,
siamo dispiaciuti per Angiulli»

SERIE D - Sul capitano il tecnico è esplicito: «Finalmente sappiamo cosa si dovrà fare, prima navigavamo a vista, dopo l'intervento conosceremo i tempi di recupero». Tutti negativi i tamponi del gruppo squadra. Intanto l'ex Porto d'Ascoli Donatello Zappalà nuovo tecnico della Juniores
...

 

di Benedetto Marinangeli

 

Una buona notizia in casa Samb. L’ultimo giro di tamponi, effettuato oggi per tutti i componenti del gruppo squadra ha dato esito negativo. E quindi tornerà a disposizione di Visi e Alfonsi nei prossimi giorni anche il calciatore risultato positivo lo scorso 5 gennaio.

Mister Alfonsi

«Oggi – dice Sante Alfonsi – è stato bello rivedere il gruppo unito fare allenamento. Ormai siamo quasi al completo e la brutta notizia è solo che Angiulli si deve operare. Ora, finalmente sappiamo cosa si dovrà fare anche perché prima navigavamo a vista. Solo dopo l’intervento chirurgico conosceremo i tempi del recupero del nostro capitano».

Domenica la Samb torna in campo ospitando il Pineto per l’ultima giornata del girone di andata. La Lnd ha confermato la ripresa del campionato ma nelle prossime ore se ne saprà di più anche in considerazione del rinvio di alcuni recuperi in programma domani pomeriggio.

Tra questi anche la gara del Girone F Castelfidardo-Notaresco. Il match fu posticipato già a novembre a causa del focolaio scoppiato in casa abruzzese. Altro slittamento il 6 gennaio, stavolta per i tanti positivi in casa Castelfidardo. Ora i nuovi cinque casi nel Notaresco hanno portato all’ennesimo stop.

Ecco, quindi, che anche a causa dell’aumento dei contagi il Dipartimento Interregionale potrebbe pure decidere un ulteriore slittamento della ripresa del campionato a domenica 30 gennaio. «Speriamo di giocare – afferma Alfonsi – ci stiamo allenando bene è siamo pronti. Non è bello lavorare senza avere l’obiettivo della domenica, soprattutto ora che tutti stanno recuperando la migliore condizione. Vedremo cosa accadrà ma ci piacerebbe giocare».

Sul Pineto, prossimo avversario della Samb, Alfonsi la pensa così. «La ripartenza è un’incognita per entrambe le squadre. Il Pieno è una buona squadra che nel corso del mercato ha si perso Cardella ma si è anche rinforzato. Ha iniziato la stagione con grandi ambizioni e sicuramente verrà come tutte le altre squadre al Riviera, per fare la partita della vita. Ma noi dobbiamo farci trovare pronti perché siamo la Samb».

Zappalà

 

SETTORE GIOVANILE

 

Donatello Zappalà sarà il nuovo allenatore della Juniores della Samb. Il tecnico, 50enne, andrà a sostituire proprio Sante Alfonsi, approdato di recente in prima squadra. L’allenatore, originario di Messina, vanta due stagioni (2019-2020 da gennaio e 2020-2021) in Eccellenza sulla panchina del Porto d’Ascoli, dove aveva anche allenato la squadra Juniores. Per lui anche un’esperienza con le giovanili della Samb nella stagione 2011-2012. Confermato il vice allenatore Antonio Gaeta. «Sono molto contento – le parole di Zappalà – ho accettato con orgoglio la chiamata della società, cercherò di contribuire alla crescita di questo gruppo e spero che, vista la situazione, alla ripresa del campionato possiamo farci trovare pronti».

 

Donatello Zappalà ai tempi del Porto d’Ascoli

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X