Quantcast
facebook rss

Le pagelle dei bianconeri: Botteghin e Collocolo i migliori, non solo per i gol

SERIE B - Il difensore sblocca il risultato e poi alza la solita saracinesca. Il centrocampista non si ferma mai: pressing, inserimenti e la rete del raddoppio. Bellusci e Buchel le sicurezze. Bene i nuovi
...

L’esultanza a fine partita sotto la Curva Nord

 

di Andrea Ferretti

 

(foto Ascoli Calcio)

 

LEALI 6,5 – Non deve compiere parate difficili ma è sempre sul pezzo. E nella ripresa salva di piede

 

DONATI 6,5 – Più propositivo nel primo tempo che nella ripresa, quando bada soprattutto alla fase difensiva

 

BOTTEGHIN 7,5 – Sblocca il risultato beffando Iannarilli con un preciso colpo di testa. Dalle sue parti non si passa. Ricomincia da dove aveva lasciato confermandosi una garanzia

 

BELLUSCI 7 – Sventa pericoli insidiosi, soprattutto nella ripresa quando la pressione della Ternana è maggiore. La coppia di centrali sembra non aver perso colpi rispetto alla scorsa stagione

 

GIORDANO 6,5 – Dà manforte a Bidaoui in fase di spinta. Ordinato quando c’è da coprire. Si dimostra all’altezza della categoria

 

COLLOCOLO 7,5 – Da rivelazione a certezza. Dopo un anno di rodaggio questa può essere la stagione della consacrazione. Realizza di testa il 2-0 e chiude la partita prima dell’intervallo

 

BUCHEL 7 – Mette ordine a centrocampo con la solita maestria. Si ripresenta ai livelli dello scorso campionato

 

CALIGARA 6,5 – Va al tiro in più di una circostanza ma senza fortuna. Combatte su ogni pallone con grande generosità

 

LUNGOYI 6,5 – Prova qualche accelerazione senza trovare spazi. Sullo 0-0 sfiora il vantaggio ma non è abbastanza lesto nel calciare a rete. Esce tra gli applausi dopo una buona prestazione

 

GONDO 6,5 – È arrivato da una settimana e già tocca a lui dal primo minuto. Svaria su tutto il fronte dell’attacco cercando di creare spazio per i compagni. L’impegno non manca, per ora va bene così

 

BIDAOUI 6,5 – Quando prende la palla è un pericolo per gli avversari. Sfiora il 3-0 con un insidioso tiro dal limite dopo una serpentina delle sue

 

FALZERANO (dal 23’st) 6 – Al posto di Lungoyi, parte a destra e chiude a sinistra

 

SARIC (dal 26’st) 6 – Subentra a Caligara per portare ossigeno a centrocampo

 

FALASCO e ERAMO (dal 42’st) S.V. – Ultimi otto minuti per Giordano e Buchel

 

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X