Quantcast
facebook rss

Samb, Fabio Prosperi cambia modulo: si passa alla difesa a tre

SERIE D - Il nuovo allenatore dei rossoblù sceglie il 3-4-3 che utilizzava nella passata stagione con il Vastogirardi. Nei prossimi due allenamenti ne sceglierà anche gli interpreti. Domenica il Pineto al "Riviera": recuperato Chinellato, salta il match Migliorini
...

Fabio Prosperi (a destra) con il preparatore atletico Emanuele Vassalli

 

di Benedetto Marinangeli

 

Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare. Così John Belushi nel film “Animal House” di John Landis dopo lo scioglimento della confraternita “Delta Tau Chi” per ricaricare i compagni nel momento più difficile e delicato dell’annata universitaria. La stessa situazione che sta vivendo la Samb dopo l’esonero di Alfonsi e l’arrivo in panchina di Fabio Prosperi.

 

E’ necessaria una scossa, il classico cambio di passo rispetto al passato e solo i protagonisti lo possono fare. Per questo motivo ieri al Samba Village è arrivato anche il presidente Roberto Renzi che ha visionato da vicino i suoi ragazzi per captare il termometro della situazione in vista di un ciclo di gare estremamente impegnativo.

 

L’era Prosperi inizia domenica on il match interno con il Pineto, rivitalizzato dal 3-0 rifilato alla Vigor Senigallia. A seguire ecco la trasferta di Tolentino, l’altro match interno con il Trastevere ed infine la stracittadina con il Porto d’Ascoli. Quattro incontri che potranno dare una concreta valutazione su quello che è lo spessore tecnico della Samb ma che serveranno anche a Prosperi per capire fino in fondo le potenzialità di ciascun calciatore in organico in vista del mercato di riparazione che prenderà il via a dicembre.

 

In tal senso il diesse Vittorio Cozzella è in attesa delle indicazioni del tecnico per valutare  se è il caso di iniziare a muoversi per cercare qualche elemento che possa servire a rinforzare l’organico rossoblù. Intanto è rientrato in gruppo anche Agostinone dopo il lungo stop. Contro il Pineto mancheranno lo squalificato Cardella e Migliorini mentre l’attaccante Chinellato oggi si è allenato con i compagni ed è completamente recuperato e a disposizione di Prosperi.

 

Il fisioterapista rossoblù Marco Minnucci

Domenica prossima dovrebbe rientrare anche Diego Conson che scenderà in campo con una maschera protettiva dopo l’intervento al setto nasale. Prosperi, in questi primi tre giorni di lavoro ha già fatto intendere ai rossoblù l’atteggiamento tattico che vuole adottare. Si passa alla difesa a tre, mentre per quanto riguarda gli altri due reparti il dubbio riguarda se giocare con quattro centrocampisti e tre punte o con i cinque in linea in mediana e due attaccanti. Il 3-4-3 comunque è il modulo che Prosperi utilizzava nella passata stagione con il Vastogirardi.

 

Nell’allenamento di oggi pomeriggio sono stati svolti allenamenti specifici in tal senso. Bisognerà vedere se questo atteggiamento tattico sarà adottato domenica prossima con il Pineto. Ci sono ancora due giorni di allenamento. Oltre al modulo, il tecnico rossoblù dovrà anche scegliere gli uomini più idonei ad interpretarlo.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X