facebook rss

Aveva un panetto di hashish in casa,
arrestato un 20enne ascolano incensurato

ASCOLI - I Carabinieri della locale Compagnia l'hanno sorpreso mentre consumava la droga all'interno della sua auto parcheggiata in centro. I militari hanno successivamente proceduto alla perquisizione domiciliare, ed è saltato fuori tutto il resto: un etto di sostanza stupefacente e materiale per confezionare le dosi

Il materiale sequestrato dai Carabinieri

La notte scorsa i Carabinieri della Compagnia di Ascoli hanno arrestato un ventenne ascolano, incensurato, sorpreso mentre stava consumando hashish nella propria automobile parcheggiata in una strada del centro della città. Insospettiti dal suo comportamento, i militari hanno deciso di procedere successivamente alla perquisizione dell’abitazione del ragazzo all’interno della quale hanno rinvenuto un panetto, di oltre un etto, della stessa sostanza oltre a materiale per il confezionamento delle dosi.

Tutto il materiale trovato è stato sottoposto a sequestro. Dopo essere stato accompagnato in caserma, il giovane è stato tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, e quindi posto a disposizione dell’autorità giudiziaria


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X