Quantcast
facebook rss

L’Ascoli blinda la porta con il rinnovo di Leali
Domani la partenza per Cosenza

SERIE B - Seduta mattutina al "Picchio Village" per la squadra bianconera in vista della sfida di venerdì contro i calabresi. Grande soddisfazione nell'ambiente per il prolungamento del contratto del portiere lombardo fino al 2023. Al "San Vito-Marulla" arbitra l'internazionale Valeri
...

di Salvatore Mastropietro

La sosta di due settimane dovuta agli impegni per le nazionali è ormai giunta al capolinea. Venerdì 2 aprile alle ore 15 sul campo del Cosenza inizierà il rush finale dell’Ascoli con una sfida dall’importanza a dir poco cruciale. Quello del “San Vito-Marulla” è il classico scontro diretto da non fallire, a maggior ragione in una fase delicata del campionato come quella attuale. All’andata il match contro i rossoblu sancì il crollo definitivo dei bianconeri di Delio Rossi, sconfitti con un umiliante 0-3. Lo scorso anno, invece, la vittoria di misura degli uomini di Dionigi con gol di Scamacca lanciò il Picchio verso un’emozionante cavalcata salvezza. È senz’altro quest’ultimo l’esempio da seguire per la squadra di Andrea Sottil, reduce da due buoni risultati positivi che hanno permesso di mettere alle spalle il periodo negativo vissuto a cavallo tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo.

Il gruppo bianconero

L’Ascoli viene da un intenso periodo di lavoro, che ha permesso di recuperare forze e uomini in vista del periodo decisivo ormai alle porte. I bianconeri hanno continuato la preparazione questa mattina, mercoledì 31 marzo, sul campo del “Picchio Village”. Sottil ed il suo staff tecnico hanno incentrato la seduta su sprint di velocità e lavoro tattico.

Domani 1 aprile, alle ore 10, invece, la squadra sosterrà la consueta rifinitura prepartita. Nel primo pomeriggio è in programma la partenza per l’aeroporto di Fiumicino, dove il gruppo si imbarcherà su un volo diretto in Calabria.

Nicola Leali con la maglia celebrativa del rinnovo

LEALI – A due giorni dall’importante sfida di Cosenza, è arrivata un’amicizia senz’altro positiva per l’ambiente Ascoli. La società ha annunciato il rinnovo del contratto di Nicola Leali, che ha sottoscritto un nuovo accordo fino al 30 giugno 2023. La trattativa, portata avanti dal direttore sportivo Ciro Polito, era stata definita già dalle scorse settimane, ma negli ultimi giorni sono stati limati gli ultimi dettagli tra le parti. Arrivato dal Perugia nell’estate 2019, il portiere lombardo ha collezionato un totale di 63 presenze con la maglia bianconera. L’apporto fornito alla causa Ascoli è stato molto importante nelle ultime due stagioni e specialmente in quella in corso, dove si è rivelato per distacco una delle colonne portanti del gruppo.

Il patron Pulcinelli, presente in mattinata al “Picchio Village” per mostrare la propria vicinanza alla squadra in vista della trasferta di Cosenza, ha espresso soddisfazione per la trattativa conclusa. Leali ha scritto sul proprio profilo Instagram: «Sono felice di ringraziare la società Ascoli Calcio ed il patron Massimo Pulcinelli per la fiducia che hanno riposto in me. Continuerò a dare tutto me stesso per questa maglia».

ARBITRO – Un fischietto decisamente esperto per Cosenza-Ascoli. Il match del “San Vito-Marulla”, valevole per la 12esima di ritorno, sarà diretto da Paolo Valeri della sezione di Roma 1. L’arbitro internazionale, che ha incrociato il Picchio l’ultima volta in un Ascoli-Lecce del 2010, sarà coadiuvato dagli assistenti Michele Lombardi di Brescia e Fabrizio Lombardo di Cinisello Balsamo. Il quarto ufficiale sarà Matteo Marchetti della sezione di Ostia Lido.

Serie B: dopo la sosta ecco la no stop di Pasqua




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X