Quantcast
facebook rss

Covid, consegnate le dosi di Novavax
Saltamartini: «Il primo marzo
inizierà la somministrazione»

L'ASSESSORE regionale alla Sanità: «Registriamo positivamente il calo dei contagi, con l’indice Rt sotto l’unità, anche se la guardia non viene affatto abbassata ed i centri vaccinali rimangono in esercizio seppure con una diminuzione del personale che ritorna nei reparti nella cura delle altre malattie»
...

 

«Un altro passo in avanti nella vaccinazione con il nuovo Novavax. Sono state consegnate 25.000 dosi per soddisfare la richiesta di molte persone che attendevano questo farmaco come prima dose». E’ quanto annunciato dall’assessore regionale alla Sanità, Filippo Saltamartini.

In totale nella nostra regione si sono prenotati circa 500 persone, il 10% delle quali provenienti da altre Regioni.

«Anche in questo caso un plauso va indirizzato all’efficienza con cui medici, infermieri, farmacisti e tecnici del servizio sanitario regionale hanno organizzato questo nuova vaccinazione. Dal primo marzo, come da disposizioni del commissario Covid, il vaccino – rimarca Saltamartini – sarà inoculato nei punti di vaccinazione come da prenotazione on line. Intanto registriamo positivamente il calo dei contagi, con l’indice Rt sotto l’unità, anche se la guardia non viene affatto abbassata ed i centri vaccinali rimangono in esercizio seppure con una diminuzione del personale che ritorna nei reparti nella cura delle altre malattie».

 

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X