Quantcast
facebook rss

Samb, via al mese di fuoco: quattro partite in venti giorni per centrare i playoff

SERIE D - Inizia domenica col Montegiorgio l'ultima decisiva parte della stagione. Obiettivo recuperare un punto dal 5° posto e due dal 4°. Domani la ripresa degli allenamenti al "Samba Village". L'ex Maxi Lopez interessato ad entrare nel Birmingham City (Serie B ingelse)
...

 

di Benedetto Marinangeli

(foto Samb Calcio)

Venti giorni di fuoco per prendere i playoff. Il 22 maggio termina la regular season del campionato di Serie D con la Samb che vuole conquistare almeno il quinto posto in classifica. Una magra consolazione rispetto all’obiettivo principale ma sicuramente potrebbe essere un’impresa quella dei rossoblù dopo una partenza ad handicap dovuta a situazioni che nulla hanno a che vedere con il calcio giocato. La classifica ad oggi è chiara. Angiulli e compagni sono ad un punto dalla Vastese e a due dal Fiuggi che invece occupa la quarta piazza.

Allo stesso tempo, però, ci sono anche altri club che puntano ad un posto al sole. A partire dal Porto d’Ascoli che appaia l’undici aragonese al quinto posto ma che è in svantaggio negli scontri diretti rispetto alla Vastese. Così come il Pineto a pari punti con la Samb e che affronterà proprio i rossoblù all’ultima giornata in un vero e proprio scontro diretto. Senza dimenticare il Notaresco a quota 43. Un girone estremamente equilibrato se si considera che il Montegiorgio, prossimo avversario dei rossoblù, sest’ultimo in classifica è a 40 punti.

Insomma oltre a guardare avanti la Samb non può permettersi il lusso di trascurare chi alle sue spalle si sta giocando la salvezza. E proprio la formazione calzaturiera allenata da Fabio Brini sarà domenica prossima alla ripresa del campionato l’avversario di Angiulli e compagni. Un’altra gara di fuoco da affrontare con la massima determinazione.

Poi mercoledì 11 maggio ecco la trasferta di Tolentino contro i cremisi che hanno 54 punti in classifica, sono al terzo posto e rappresentano la vera e propria rivelazione del Girone F. Il merito va all’ex Andrea Mosconi che ha dato alla squadra la sua impronta. Poi domenica 15 arriverà al Riviera il derelitto Alto Casertano che nelle trenta partite finora disputate ha vinto una sola volta ed è il fanalino di coda del raggruppamento. E poi finale di stagione a Pineto.

Domani i rossoblù riprenderanno ad allenarsi al Samba Village di Stella di Monsampolo. Lo staff tecnico ma soprattutto quello medico valuteranno le condizioni fisiche di Luka Tomas dopo l’operazione alla mano sinistra. Il difensore croato potrebbe avere qualche chance di scendere in campo con il Montegiorgio anche se sarebbe cosa buona e giusta non rischiarlo ed invece presentarlo nella trasferta di Tolentino. Decisione che spetterà a Visi e Alfonsi.

 

Maxi Lopez

MAXI LOPEZ IN INGHILTERRA – Secondo quanto riportato dal “Mirror”, l’ex capitano della Samb della passata stagione Maxi Lopez vuole diventare azionista del Birmingham City, formazione della Championship inglese (serie B). Il 38enne ex attaccante rossoblù, secondo il tabloid inglese vorrebbe acquisire una quota della formazione britannica, attualmente quintultima in classifica e in una situazione economica non proprio splendida, che al momento è nelle di una holding. L’attuale azionista di maggioranza dei Blues è l’uomo d’affari cinese, Paul Suen. La quota che Suen è disposto a mollare è pari a 30 milioni di sterline, circa 35 milioni e mezzo di euro. Maxi Lopez sarebbe in trattativa con un connazionale argentino Christian Codoma.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X