Quantcast
facebook rss

Samb a Pineto per agguantare i playoff, Alfonsi: «Gara da dentro o fuori, serve convinzione»

SERIE D - Il tecnico: «Affronteremo una squadra forte che gioca un buon calcio ma siamo pronti per quest'ultima battaglia». Tomas ci sarà mentre per Lulli tutto si deciderà all'ultimo. Sono 500 i tifosi rossoblù. Diretta sui canali Facebook e Youtube del club abruzzese
...

 

di Benedetto Marinangeli

 

E’ la resa dei conti, il classico duello di mezzogiorno di un vecchio film western, la sfida all’OK Corral. Non si giocherà alle 12 ma alle 16 al Comunale di Pineto un vero e proprio spareggio per i playoff tra la formazione di casa e la Samb. Entrambe appaiate in classica devono vincere per garantirsi la partecipazione alla coda del campionato che vale il ruolo di damigella d’onore della Recanatese promossa in Serie C.

La Samb ci arriva dopo un inizio di stagione disastroso ed un recupero che l’ha vista collezionare il numero maggiori di punti nel girone di ritorno. Dall’ altra parte il Pineto degli ex Pezzotti, Pepe, Domizi e Rea, reduce da sette risultati utili consecutivi. Comunque in casa rossoblù c’è fiducia per questa trasferta in terra d’Abruzzo.

Alfonsi e Visi sotto la curva (foto Sambenedettese Calcio)

«E’ stata –dice il tecnico Sante Alfonsi– una settimana tranquilla nel corso della quale abbiamo lavorato bene. Sappiamo che a Pineto ci giochiamo tutto e quindi bisognerà essere ben preparati per quest’appuntamento. Affronteremo un’ottima squadra che abbiamo studiato e visto come gioca. Lo fa molto bene e con calciatori estremamente tecnici. Non dobbiamo farli esprimere alla loro maniera e da parte nostra applicare in campo i movimenti provati in settimana per metterli in difficoltà».

La Samb, comunque, non vince in trasferta da oltre tre mesi. «Arrivati a questo punto -è sempre Alfonsi che parla- è inutile guardare a questi numeri. Questa è una partita già da play off, una gara da dentro o fuori da giocare al massimo. E poi a Pineto ci saranno tanti tifosi rossoblù. Il loro sostegno dobbiamo portarlo in mezzo al campo. Per andare ai play off dobbiamo vincere e quindi sarà un match che dovremo giocare senza paura e con grande convinzione».

Per quanto riguarda la formazione anti Pineto Visi e Alfonsi non si sbilanciano più di tanto. Tutto dipenderà dall’ utilizzo di Tomas e Lulli con il primo che dovrebbe farcela, mentre il centrocampista rossoblù è ancora in forte dubbio. «Per Luca (Lulli, ndr) -spiega Alfonsi- dovremo valutare bene domani. Abbiamo una notte da passare ed una mattinata per decidere. Lulli ci tiene molto a scendere in campo. E lo ringrazio insieme a Marco Minnucci per quello che hanno fatto per potere giocare a Pineto».

La Samb al comunale di Pineto dovrà fare a meno di Alboni e Frulla infortunati e Angiulli squalificato. Nel caso in cui Lulli non dovesse farcela le redini del centrocampo saranno in mano a Buono con Lisi a ridosso del tandem offensivo formato da Fall e dall’ ex Cardella. Knoflach torna fra i pali con la linea difensiva che sarà composta da Lorenzoni, Conson, Tomas e Pica.

Saranno 500 i supporters della Samb presenti al comunale di Pineto. Per venire incontro alle richieste dei tifosi rossoblù la partita sarà trasmessa gratuitamente in diretta sui canili Facebook e youtube del Pineto Calcio. La partita sarà diretta da Andrea Migliorini di Verona, assistenti Fenzi e Petarlin.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X