Quantcast
facebook rss

Samb, col Pineto inizia l’era Prosperi: «Prima partita di un percorso nuovo, vedremo cosa ci dirà il campo»

SERIE D - Il tecnico rossoblù all'esordio: «Dalla squadra non mi aspetto nulla di particolare, ma solo di provare a fare ciò che ci siamo detti ed abbiamo provato in campo nel corso di questa settimana di lavoro». Si passa al 3-4-3
...

Prosperi nella sua prima intervista pre gara (foto Sambenedettese Calcio)

 

di Benedetto Marinangeli

 

«Dalla squadra non mi aspetto nulla di particolare, ma solo di provare a fare ciò che ci siamo detti ed abbiamo provato in campo nel corso di questa settimana di lavoro». Testi e musica di Fabio Prosperi che domani fa il suo esordio sulla panchina della Samb contro il Pineto, formazione in forte ascesa dopo il 3-0 rifilato alla Vigor Senigallia domenica scorsa.

«Il club abruzzese –aggiunge Prosperi– è tra le favorite per la vittoria del campionato e quello che dico non è un’eresia. Un impegno importante, difficile e probante ed il nostro compito sarà quello di farci trovare il più pronti possibile. E’ stata una settimana conoscitiva e di buon lavoro. Si tratta della prima partita di un percorso nuovo vedremo cosa ci dirà il campo».

 

COSA CAMBIA – Di certo domani (fischio d’inizio alle ore 15), la Samb cambierà atteggiamento tattico in campo. Si passerà, infatti, al 3-4-3 modulo che Prosperi ha portato avanti con buoni risultati nelle squadre in cui ha allenato, su tutte il Vastogirardi nella passata stagione. Ma bisognerà vedere quali saranno gli interpreti. La Samb infatti, è stata costruita da Vittorio Cozzella per il credo tattico di Sante Alfonsi, il 4-3-1-2 atteggiamento tattico che nella passata stagione aveva dato buoni frutti ma che oggi ha stentato a decollare. E quindi saranno fondamentali gli interpreti e cioè gli uomini che scenderanno in campo, senza dimentica i quattro under che obbligatoriamente dovranno giocare.

 

CHI GIOCA – Se consideriamo che uno sarà il portiere Corci o Berti e l’altro il centrale Mauthe a fianco di Zaffagnini e Conson (giocherà con una maschera protettiva al volto), le caselle libere riguardano la linea di centrocampo e l’attacco. In settimana Prosperi ha provato diverse soluzioni, ma la più plausibile è la conferma di Murati e Viscardi sugli esterni con in mezzo Proia e Lulli. In avanti ecco il tridente formato da Emili, Chinellato e Vita. In gruppo è rientrato anche Agostinone, ma difficilmente sarà tra coloro che verranno inseriti in distinta. Out Migliorini.

 

TIFOSI – Anche la tifoseria di aspetta il pronto riscatto dalla Samb. Il passo falso di Ardea ha lasciato tanto amaro in bocca ed anche se la classifica non è poi così deficitaria, sono solo quattro i punti di distacco dalla capolista Porto d’Ascoli, è necessaria un’inversione di marcia dal punto di vista dei risultati e da quello squisitamente tecnico.

 

ARBITRO – Samb-Pineto sarà diretta da Mattia Drigo di Portogruaro (assistenti Tagliafierro e Cirillo) che nella passata stagione ha diretto la formazione rossoblù nella gara casalinga con la Vastese conclusasi con il punteggio di 0-0.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X