facebook rss

Covid, focolaio al Centro Trasfusionale
di San Benedetto: positivi 4 operatori

EMERGENZA CORONAVIRUS - Uno di loro aveva tosse e un po' di febbre e pensava si trattasse della reazione al vaccino. Il servizio, dove si svolgono le donazioni di sangue, è stato chiuso per sanificazione. Riaprirà lunedì 18 gennaio 

L’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto

Pensava che la tosse e la febbriciattola comparse improvvisamente fossero una blanda reazione alla prima dose del vaccino anti Covid fatto da poco. Invece era positivo al Covid.

Si tratta di un operatore sanitario del Centro Trasfusionale del “Madonna del Soccorso” di San Benedetto che, insospettito proprio dai sintomi, ha deciso di sottoporsi al tampone per scoprire di essere contagiato.

Nel tracciamento dei contatti, eseguito subito su tutti i colleghi, sono emersi altri 3 casi. 

Il servizio – al quale sono addetti 6 infermieri, 2 medici e 6 tecnici e dove si recano i volontari a donare il sangue – è rimasto chiuso oggi, 15 gennaio, e lo sarà anche domani e domenica per la sanificazione. Lunedì sarà regolarmente riaperto.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X