facebook rss

Punto vaccini
alla “Casa della Salute”

OFFIDA - Il Comune dà il via al progetto che parte il alla Casa della Salute di Offida”. Si parte martedì 4 maggio. Somministrazioni garantite dai medici di famiglia Amadio, Massicci, Peroni, Cinciripini e Filippoli. Coinvolte anche le farmacie presenti nel territorio comunale

In dirittura di arrivo la proposta dell’Amministrazione comunale di Offida, condivisa da subito da Area Vasta 5, dell’attivazione di un punto vaccini alla locale “Casa della Salute”.

Da martedì 4 maggio sarà infatti operativo il “Punto vaccini” al primo piano della Rsa con un calendario che si sviluppa in tre giorni: il lunedì dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, il martedì dalle 15 alle 19, il mercoledì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19.

A garantire le somministrazioni dei vaccini ci penseranno i medici di famiglia Amadio, Massicci, Peroni, Cinciripini e Filippoli.

Oltre alla messa a disposizione della struttura, Area Vasta 5 fornirà un supporto amministrativo per la parte burocratica e la gestione delle dosi.

L’accordo coinvolge anche le farmacie di Offida che, non appena ottenuta l’autorizzazione dall’Asur, si aggiungeranno al pool vaccinale integrando il calendario di apertura della struttura.

Il Comune garantisce il supporto logistico e le prenotazioni telefoniche che saranno poi trasferite ai medici. Prevista la somministrazione di 140-150 vaccinazioni settimanali. I cittadini potranno prenotarsi dai medici.

Il sindaco Luigi Massa

Luigi Massa, sindaco di Offida: «Oltre ad essere un supporto per gli assistiti dei nostri medici di famiglia, obiettivo del servizio è anche sgravare i centri vaccinali di Ascoli e San Benedetto, contribuendo quindi a un’accelerazione necessaria della campagna vaccinale».

Cesare Milani, direttore generale di Area Vasta 5: «Siamo impegnati a garantire un’accelerazione nella campagna vaccinale ed è importante farlo anche con iniziative sul territorio con il supporto dei medici di Medicina Generale, per far ciò è fondamentale la disponibilità dei vaccini che finalmente sembra essere garantita».



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X