Quantcast
facebook rss

Samb, negativo uno
dei calciatori positivi al Covid
Angiulli, operazione ok

SERIE D - Prima buona notizia per Stefano Visi e Sante Alfonsi in vista del match interno con il Trastevere. il capitano tornerà ad allenarsi entro un mese. Parla l'attaccante Di Domenicantonio: «Stiamo lavorando duramente in vista del Trastevere, squadra molto forte»
...

di Benedetto Marinangeli 

 

Si è negativizzato uno dei due calciatori della Samb in quarantena nei giorni scorsi a causa del Coronavirus. Lo fa sapere il club del “Riviera delle Palme” con una nota stampa.

Angiulli si è operato

“La A.S Sambenedettese comunica che l’ultimo giro di tamponi, effettuato in data odierna -si legge- ha fatto riscontrare la negativizzazione di uno dei due atleti del gruppo squadra, risultati positivi al Covid-19 la scorsa settimana. Il tesserato, dopo le visite mediche previste, potrà tornare in gruppo, mentre l’altro, ancora positivo e completamente asintomatico, effettuerà di nuovo il test nei prossimi giorni”.

Insomma una prima buona notizia per Stefano Visi e Sante Alfonsi in vista del match interno con il Trastevere.

Intanto con un post su Instagram il capitano della Samb Federico Angiulli ha avvisato tutti i tifosi della buona riuscita dell’operazione chirurgica alla quale si è sottoposto oggi, all’ospedale Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar di Valpolicella, in provincia di Verona.

Angiulli si è dovuto sottoporre all’intervento di riduzione di una microfrattura sul collo del piede sinistro, dopo che nei giorni scorsi era stato visitato dal dottor Claudio Zorzi, dell’ospedale di Negrar. Lo specialista aveva suggerito l’operazione per evitare che il problema continuasse ad infastidire il centrocampista rossoblù. Per quanto riguarda i tempi di recupero, Angiulli dovrebbe ricominciare ad allenarsi a pieno regime entro un mese.

Di Domenicantonio

«L’intervento è andato bene –spiega Angiulli– grazie a chi si è preoccupato di me in questo periodo e grazie a chi stamattina all’alba mi ha scritto per incoraggiarmi. Gesti piccoli ma per me importantissimi e che mi hanno dato un sacco di forza per rientrare il prima possibile. Ora tocca a me, ci vediamo presto».

All’attaccante Simone Di Domenicantonio il compito di fare il punto della situazione in casa Samb.

«Stiamo lavorando duramente –dice– anche perché sappiamo che affronteremo una squadra molto forte come il Trastevere. Anche domenica prossima cercheremo di dare il massimo, come abbiamo fatto in ogni partita, per portare a casa quella vittoria che ci è sfuggita con il Pineto ci abbiamo provato ma purtroppo non ci siamo riusciti. Nella prima mezzora abbiamo un po’ faticato ed eravamo un po’ imballati per il grande lavoro svolto durante la sosta».

«Nella ripresa, però, abbiamo messo sotto il Pineto e sinceramente meritavamo di più. Ci prendiamo questo punto e già da domenica prossima puntiamo al massimo della posta in palio. La Samb c’è –conclude Di Domenicantonio– ed è forte. L’unica cosa negativa sono i risultati ma speriamo di invertire subito la rotta per far sì che il girone di ritorno sia nettamente migliore alla prima parte di stagione”.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X