Quantcast
facebook rss

L’Ascoli sta sistemando l’attacco: ecco Lungoyi, arriva dalla Svizzera ma è della Juve

SERIE B - Ultimo campionato nel San Gallo, ha giocato anche nel Lugano. Nazionalità svizzera, ha 22 anni ed è nato nel Congo. A livello giovanile ha militato nel Plan-les-Ouates, nel Servette e nel Porto ed ha giocato anche nelle Nazionali svizzere
...

 

L’Ascoli ha raggiunto l’accordo con la Juventus e a disposizione di mister Bucchi ora c’è anche l’attaccante Christopher Lungoyi. L’accordo è su base annuale: prestito fino al 30 giugno 2023, con diritto di opzione e contro opzione in favore della Juve.

 

Lungoyi è nato il 4 luglio 2000 a Kinshasa, capitale del Congo, ma è di nazionalità svizzera. E’ cresciuto nei settori giovanili del FC Plan-les-Ouates, del Servette e del Porto, poi ha giocato nel Lugano collezionando, fra campionato e Coppa Svizzera, 53 presenze con 8 gol e 3 assist.

 

Quindi è passato al San Gallo, il club di provenienza: 16 volte presenze, 2 gol, 1 assist.

 

Non solo, ma ha fatto tutta la trafila nelle Nazionali giovanili svizzere, dall’Under 15 all’Under 21, scendendo in campo 15 volte e realizzando 2 gol.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X