Quantcast
facebook rss

L’Ascoli conferma il ritorno di Ciciretti: un anno in prestito dal Pordenone

SERIE B - Accordo raggiunto fino al 30 giugno 2023 con obbligo di riscatto. L'esterno romano fu bianconero da gennaio a giugno 2019 con 15 gare, 2 gol e 3 assist, poi rientrò al Napoli. In questi tre anni ha giocato anche con Empoli, Chievo e Como
...

Ciciretti al “Picchio Village”

 

Ciciretti durante la sua prima esperienza all’Ascoli

L’Ascoli ufficializza l’ingaggio di Amato Ciciretti, in prestito con obbligo di riscatto, dal Pordenone. Per l’esterno offensivo si tratta di un ritorno dopo i sei mesi trascorsi in bianconero da gennaio a giugno 2019.

 

Il 29enne attaccante romano con il Picchio collezionò 15 presenze, con 2 gol e 3 assist. A fine campionato rientrò al Napoli, proprietario del cartellino e vi rimase sei mesi senza giocare mai. Poi a gennaio 2020 il trasferimento all’Empoli: 18 gettoni tra campionato e playoff, con 4 gol e 1 assist.

 

Nel 2020-2021 è stato al Chievo (3 gol in 29 partite), lo scorso campionato al Pordenone che nel frattempo aveva acquisito il cartellino dal Napoli e, nella seconda parte della stagione, al Como.

 

Il meglio di sè Ciciretti l’ha dato finora a Benevento (doppia promozione dalla C alla A con 2 gol nella massima serie, all’esordio contro la Sampdoria e contro la Juve a Torino) e a Parma (promozione in A nel 2017-2018).

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X