Quantcast
facebook rss

Samb bene la vittoria ma devi ancora crescere, Prosperi: «Contento per il successo ma bisogna migliorare» (Foto)

SERIE D - L'allenatore: «Non mi faccio condizionare dai risultati delle altre, ma vado avanti per la mia strada, con il lavoro che dobbiamo ancora fare. I ragazzi in allenamento mi danno tanto come applicazione e intensità». La soddisfazione del match winner Chinellato: «Siamo una squadra forte e darò sempre il massimo»
...

Tutti intorno a Chinellato dopo il gol

 

di Benedetto Marinangeli

 

(foto Sambenedettese Calcio)

 

«Una vittoria importante ma dobbiamo crescere». Testi e musica di Fabio Prosperi dopo il successo della sua Samb contro il Tolentino. Insomma c’è soddisfazione per il risultato conseguito al Della Vittoria ma allo stesso tempo la consapevolezza che i rossoblù debbono ancora crescere e tanto. Nono solo sotto il profilo tecnico-tattico per assimilare al meglio i dettami del nuovo allenatore ma anche sotto il profilo fisico.

 

Lulli e compagni sono ora a quattro punti dalle capoliste Fano, Avezzano e Pineto. «Non mi faccio condizionare dai risultati delle altre -dice Prosperi- ma vado avanti per la mia strada, con il lavoro che dobbiamo ancora fare. I ragazzi in allenamento mi danno tanto per quanto riguarda l’applicazione e l’intensità. Sono comunque contento per la vittoria che ci dà serenità e fiducia per il futuro».

 

E’ stata la domenica di Lorenzo Emili autore del primo gol della Samb e di Matteo Chinellato che ha messo a segno la doppietta che ha chiuso la partita. «Stiamo parlando -è sempre Prosperi che parla-di due ragazzi che si stanno dando molto da fare. Chinellato è stato bravo a prescindere dalle due reti realizzate».

 

Sulla mancata convocazione di Federico Angiulli ecco il Prosperi-pensiero. «Non l’ho portato con noi perché credo che debba recuperare la migliore condizione fisica anche perché in tal senso accusa qualche problema. Purtroppo sono obbligato a fare certe scelte».

 

Felice per la doppietta decisiva Matteo Chinellato. «Abbiamo sofferto da squadra -analizza- portando a casa tre punti meritati. Dopo due sconfitte consecutive (Nuova Florida e Pineto, ndr) ecco questa vittoria che ci permette così di archiviarle. Siamo una squadra forte ma in campo dobbiamo sempre lottare. Non sono ancora al cento per cento della condizione ma sto crescendo pian piano e darò sempre il massimo per la Samb».

 

Ed ora i rossoblù saranno attesi da ben tre gare consecutive al Riviera delle Palme. Domenica prossima arriva il Trastevere, poi la stracittadina con il Porto d’Ascoli ed infine il match interno con il Roma City. Insomma azzeccare il classico filotto di vittorie riconsegnerebbe al campionato di Serie D una delle protagoniste più importanti.

 

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X