Quantcast
facebook rss

Samb: irrevocabili le dimissioni di Alfonsi, squadra affidata a Visi in attesa del nuovo allenatore

SERIE D - Il presidente Roberto Renzi al "Samba Village" incontra i calciatori che oggi non si sono allenati
...

Sante Alfonsi (foto Sambenedettese Calcio)

 

di Benedetto Marinangeli

 

I colpi di scena sono ormai una costante in casa Samb. Sante Alfonsi, dopo il colloquio di ieri a Roma, ha deciso di confermare le sue dimissioni dalla guida tecnica della formazione rossoblù. Fino alla nomina del nuovo allenatore la guida tecnica della Samb è affidata a Stefano Visi le cui dimissioni sono state respinte dal presidente Roberto Renzi.

 

Visi (foto Sambenedettese Calcio)

Eloquente al riguardo il comunicato stampa del sodalizio del Riviera delle Palme che spiega dettagliatamente ciò che è accaduto in queste ultime ore.

 

“In merito alle dimissioni dei tecnici Sante Alfonsi e Stefano Visi, nella giornata di ieri (lunedì 16 gennaio) si è tenuto un incontro a Roma tra la proprietà e i diretti interessati. Ogni decisione era stata poi rinviata alla giornata odierna e, mentre si era in procinto di respingere le dimissioni dei due tecnici (la fiducia nei loro confronti, ad essere onesti, non era assolutamente in discussione), in mattinata il tecnico Sante Alfonsi ha presentato le proprie dimissioni in maniera irrevocabile. Pertanto, in attesa di scegliere il sostituto di Alfonsi, si comunica che la conduzione tecnica della prima squadra è stata affidata a Stefano Visi, le cui dimissioni sono state ufficialmente respinte. Visi rimarrà quindi nello staff tecnico rossoblù in qualità di preparatore dei portieri non appena verrà nominato il nuovo allenatore. La società coglie l’occasione per ringraziare mister Alfonsi per la grande professionalità e l’attaccamento a questi colori dimostrati in questi mesi di permanenza sulla panchina rossoblù e gli augura le migliori fortune personali e professionali per il futuro”.

 

Il presidente Renzi (foto Sambenedettese Calcio)

Il pomeriggio rossoblù è iniziato intorno le 14 quando il presidente Roberto Renzi, si è presentato al “Samba Village”. Lungo colloquio con la squadra ed intorno alle 15,10 ha lasciato l’impianto di Stella di Monsampolo insieme al figlio. I rossoblù non si sono allenati e sono usciti scuri in volto. In campo è rimasto solo Matteo Chinellato che ha svolto una leggera seduta atletica.

 

Ora bisognerà vedere su quale allenatore virerà Renzi. Sotto contratto che Fabio Prosperi, ma non è escluso che possa indirizzarsi verso un altro profilo. Di certo la seduta di domani la dirigerà Stefano Visi che tornerà poi ad occuparsi dei portieri una volta che la Samb sia affidata ad un nuovo allenatore. Insomma si preannunciano ulteriori novità.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X