Quantcast
facebook rss

L’undicesima vittima del Piceno
è Marcello Cellini,
71enne di Folignano

EMERGENZA CORONAVIRUS - Era ricoverato per una grave malattia e un mese fa ha contratto il Covid-19. Vedovo, lascia due figli. Il cordoglio del sindaco Terrani il quale annuncia anche che uno dei tre folignanesi contagiati è guarito
...

Le Marche nelle ultime ventiquattr’ore hanno perso 11 persone a causa del Coronavirus. Tra loro un uomo di 71 di Folignano che si trovava ricoverato a “Villa Pini” di Civitanova (Macerata). Si chiamava Marcello Cellini, era vedovo e lascia due figli.

Prima che lo annunciasse il bollettino arancione del Gores, di oggi 17 aprile, lo ha fatto Matteo Terrani, sindaco di Folignano, che piange l’undicesima vittima.

«Ci sono alcuni cittadini residenti a Folignano – ha detto Terrani – che sono stati contagiati altrove, trovandosi in maniera più o meno stabile fuori Comune per motivi di lavoro o di salute. Fra questi una persona anziana, che era in clinica per una grave malattia. Nel mese di marzo ha contratto il virus che ne ha compromesso il quadro clinico e purtroppo oggi è venuta a mancare. Alla famiglia va il cordoglio dell’intera comunità». Il sindaco ha anche comunicato che uno dei tre concittadini contagiati è guarito, alla luce del secondo test di controllo risultato positivo.

In tutto in regione si registrano 795 decessi, il 94,2 % dei casi con malattie pregresse e l’età media si attesta a 79,9 anni. Non ci sono grandi novità invece sul fronte dei contagiati. Il Gores nel bollettino parla di 268 casi, dandone due in più di ieri, quando il servizio Igiene e Sanità Pubblica dell’Area Vasta 5 ne contava 267 con un nuovo positivo. In ogni caso, nel numero sono conteggiati anche i guariti, ieri fermi e 25, e i decessi, 11. Siamo quindi a 232 casi positivi al Coronavirus nella provincia di Ascoli. Sempre il Gores, conta 350 persone in isolamento, di cui 107 con sintomi.

Il numero complessivo dei positivi in regione è 5.668, 933 dei quali ricoverati e 1.726 dimessi o guariti.

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X