Quantcast
facebook rss

San Benedetto, il nuovo
Consiglio comunale 15 seggi
per Spazzafumo, in 9 all’opposizione

SAN BENEDETTO - Tra le fila dell’opposizione c’è posto per Bottiglieri, Canducci e l’ex sindaco Piunti. Fuori dai giochi, invece, Angelini e i 5 Stelle
...

 

di Federico Ameli

 

Dopo il successo di Antonio Spazzafumo al ballottaggio dello scorso lunedì 18 ottobre, a San Benedetto è già tempo dei primi passi ufficiali per il nuovo corso amministrativo targato Libera.

Il sindaco Spazzafumo nella sala consiliare del Comune

Il Comune ha infatti reso nota la composizione del nuovo consiglio comunale che avrà il compito di amministrare la città da qui al 2026. Quindici i seggi destinati alla coalizione del vincitore, che oltre al nuovo primo cittadino potrà mettere in campo quattro rappresentanti a testa per le liste del Centro Civico Popolare (Pellei, Fanini, Capriotti e Campanelli) e di Libera San Benedetto (Gaetani, Camaioni, Micozzi e Gabrielli).

Altri tre componenti della squadra di Spazzafumo sono stati individuati tra i candidati di Viva San Benedetto (Capriotti, De Vecchis e Mancaniello), con Rinascita Sambenedettese e Rivoluzione Civica a chiudere il cerchio con due candidati a testa (De Renzis e Pasquali per i primi, Sanguigni e Laghi per i secondi).

L’ormai ex sindaco Pasqualino Piunti manterrà un seggio in consiglio comunale e nel corso del prossimo mandato verrà affiancato da cinque esponenti delle sei liste che lo hanno accompagnato nell’ultima campagna elettorale: Fratelli d’Italia, partito più votato al primo turno, avrà due seggi (Traini e Bagalini), mentre Lega (Marinangeli), Forza Italia (Muzi) e Piunti Sindaco (Carboni) dovranno accontentarsi di un rappresentante a testa.

Due degli ultimi tre posti disponibili saranno occupati da Paolo Canducci e Aurora Bottiglieri, sfidanti di Spazzafumo usciti di scena al primo turno, con il leader dei Verdi che in vista di questa nuova avventura consiliare potrà contare anche sul sostegno di Marchegiani di Europa Verde. Nulla da fare, invece, per Serafino Angelini e il Movimento 5 Stelle, che anche per questo mandato 2021-2026 saranno costretti ad assistere dall’esterno alle sedute di viale De Gasperi.

 

Ecco la composizione del nuovo consiglio comunale, di cui faranno parte anche gli ex candidati sindaco Bottiglieri, Canducci e Piunti.

MAGGIORANZA

Centro Civico Popolare

Domenico Pellei

Eldo Fanini

Fabrizio Capriotti

Cinzia Campanelli

 

Libera

Stefano Gaetani

Laura Camaioni

Gino Micozzi

Bruno Gabrielli

 

San Benedetto Viva

Tonino Capriotti

Giorgio De Vecchis

Giselda Mancaniello

 

Rinascita Sambenedettese

Martina De Renzis

Umberto Pasquali

 

Rivoluzione Civica

Andrea Sanguigni

Silvia Laghi

 

OPPOSIZIONE

Fratelli d’Italia

Andrea Traini

Nicolò Bagalini

 

Lega

Lorenzo Marinangeli

 

Forza Italia

Stefano Muzi

 

San Benedetto Protagonista

Emanuela Carboni

 

Verdi

Annalisa Marchegiani




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X