facebook rss

Emergenza Coronavirus:
le vittime nel Piceno salgono a 90,
nelle ultime 24 ore anche il decesso
di una 89enne di Cupra

COVID - Nelle Marche sono 12 i decessi e, dall'inizio della pandemia, salgono a 1.242. Nel triste elenco figura anche l'86enne che era ospite nella Rsa di Offida e che, come l'anziana, è morto al "Madonna del Soccorso" di San Benedetto. E un 85enne di Montefortino che era ricoverato al "Mazzoni" di Ascoli

Nel sinistro elenco giornaliero dei decessi per Covid, ormai da mesi diffuso dal Servizio Sanità della Regione Marche, oggi, venerdì 27 novembre, figurano l’86enne che era ospite alla Rsa di Offida, morto all’ospedale di San Benedetto, e anche un 89enne di Cupra Marittima, anche lui ricoverato al “Madonna del Soccorso”.

Roma, 30-03-2020
Foto: Alfredo Falcone/LaPresse
Ferrovie dello Stato in Emergenza Coronavirus sanificazione treni

Sono due delle dodici vittime delle ultime registrate nelle Marche nelle ultime ventiquattr’ore.

Tra di loro anche un decesso avvenuto all’ospedale “Mazzoni” di Ascoli: si tratta di un uomo di 85 anni di Montefortino (Fermo).

Cinque delle altre persone decedute abitavano in provincia di Macerata: una 89enne di San Severino morta a Camerino; una 86enne di Treia, una 81enne di Pollenza e un 84enne di Potenza Picena tutti e tre ricoverati a Macerata, e una 85enne di Morrovalle che si trovava a Civitanova.

Poi ancora un 73enne (il più giovane) di Apecchio (Pesaro Urbino) che era ricoverato a Pesaro, e tre anziani morti all’Inrca di Ancona: un 90enne e una 91enne di Ancona e un 87enne di Falconara.

Tutte le dodici persone morte avevano patologie pregresse, per una media che si assesta sul 95,4%, per una età media ancora di 81 anni.

Dall’inizio della pandemia, i morti per Covid nelle Marche salgono a 1.242 (722 maschi e 520 femmine), di cui 554 nel Pesarese, 276 nell’Anconetano, 216 nel Maceratese, 96 nel Fermano, 90 nell’Ascolano, 10 fuori regione.

I NUMERI AGGIORNATI DEL SERVIZIO SANITA’ REGIONALE



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X