Quantcast
facebook rss

Emergenza Covid: Pozza e Umito
sono dichiarate “zona rossa”

ACQUASANTA TERME - La decisione è stata presa poco fa dal sindaco Sante Stangoni, in accordo con l'autorità sanitaria. Per i beni di prima necessità e medicinali si può fare riferimento alla Croce Verde 
...

Il sindaco Stangoni

Visto l’aumento importante di casi di positivi al Covid, nelle frazioni di Pozza e Umito, in accordo con l’autorità sanitaria locale è stata istituita la “zona rossa”.

«E’ un intervento indispensabile per la salvaguardia delle persone residenti in questi luoghi, nonché per evitare la diffusione del virus al restante territorio».

Sono parole del sindaco di Acquasanta Terme, Sante Stangoni, primo sindaco della provincia di Ascoli ad adottare una decisione del genere.

Dalle ore 10,30 di domani mattina, mercoledì 21 ottobre, l’Asur effettuerà i tamponi a tutta la popolazione per definire il focolaio e per tracciare i rispettivi contatti dei pazienti.

La “zona rossa” non permetterà né l’uscita nè l’entrata all’interno dei due paesi.

Per i beni di prima necessità e i medicinali si potrà far riferimento alla Croce Verde: 0736.802459.

Pozza

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X