Quantcast
facebook rss

La Samb chiede
l’ammissione in C
In alternativa, un termine
per la fideiussione
a garanzia del pagamento

SERIE C - Queste le richieste del club al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni. Otto società hanno presentato domanda di ripescaggio. Il portiere dell'Atalanta Avogadri vicino alla Giana Erminio
...

di Benedetto Marinangeli

Il Collegio di Garanzia dello Sport del Coni ha confermato di avere ricevuto il ricorso della Samb nei confronti della Figc.

Nell’atto il club presieduto da Roberto Renzi chiede l’accoglimento all’ ultimo grado di giudizio della giustizia sportiva e quindi di disporre la concessione della Licenza Nazionale e la conseguente iscrizione della società al campionato di serie C 2021-2022.

Rossoblù al lavoro a Sefro

In via subordinata e quindi nel caso di mancato riconoscimento dell’adempimento degli obblighi di pagamento dei contributi previdenziali, la Samb chiede al Collegio del Coni un termine affinché possa presentare una fideiussione bancaria a prima richiesta a garanzia dei debiti accollati per l’effetto dell’attribuzione del titolo sportivo dalla società fallita.

Un ricorso che l’avvocato Cesare Di Cintio ha preparato in modo estremamente scrupoloso. Il nodo gordiano della vicenda è sempre quello della modalità di pagamento dei contributi previdenziali. Ma ad onor del vero bisogna anche dire che l’ottemperamento di tale obbligo è attualmente bloccato da una normativa statale stabilita a causa della pandemia da Coronavirus. Ed è proprio su questo punto che la Samb potrebbe fare leva per rientrare nel lotto delle formazioni che parteciperanno al prossimo campionato.

E quindi non resta che attendere la fissazione della data dell’udienza ad oggi non ancora determinata. Si parla, infatti della possibilità che possa svolgersi venerdì prossimo 23 luglio o al massimo entro lunedì 26. Il giorno successivo, infatti, la Lega Pro stilerà i girone del prossimo campionato di serie C.

Intanto sono otto le società che hanno presentato domanda di ripescaggio e che saranno anche loro parti in causa nel giudizio dinanzi al Coni. Si tratta di Pistoiese, Lucchese, Arezzo, Fano, Siena, Fidelis Andria, Cavese e Latina. Otto club da cui usciranno le società che prenderanno il posto delle escluse.

La situazione di stallo che sta vivendo la Samb rischia di fare saltare le operazioni di mercato che il diesse Sandro Porchia sta cercando di portare a termine. Prima fra tutte l’arrivo del portiere Lorenzo Avogadri dall’Atalanta. Il giovane estremo difensore classe 2001 è sul punto di passare alla Giana Erminio sempre con la formula del prestito secco.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X