facebook rss

Emergenza Coronavirus:
positivi e ricoveri nell’Ascolano,
l’impennata non si ferma

COVID - I 106 casi di ieri sera sono stati sorpassati. Situazione ospedali: al "Madonna del Soccorso" di San Benedetto 5 persone ricoverate in Terapia Intensiva e 11 in attesa dell'esito del tampone; al "Mazzoni" di Ascoli 4 ricoverati a Malattie Infettive e al Pronto Soccorso 5 persone positive dopo il tampone e 4 in attesa dell'esito del test

L’emergenza Covid è sempre più emergenza. La situazione sta peggiorando tra il numero dei positivi e quello dei ricoveri. Senza dimenticare l’istituzione della “zona rossa” nelle frazioni acquasantane di Pozza e Umito, dopo la decisione presa dal sindaco di Acquasanta Terme, Sante Stangoni, di concerto con l’autorità sanitaria.

Reggerà il sistema sanitario locale? Ce la farà Area Vasta 5 ad arginare un fenomeno purtroppo nuovamente in preoccupante espansione?

Il numero dei 106 positivi di ieri sera nel Piceno, è in aumento, come testimoniano i dati forniti dalla stessa direzione di Area Vasta oggi mercoledì 21 ottobre. Sono aggiornati a poco fa.

Sono saliti a 5 i pazienti attualmente ricoverati nel reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto e 4 quelli che s trovano nel reparto Malattie Infettive dell’ospedale “Mazzoni” di Ascoli.

A questi vanno aggiunti 5 persone risultate positive dopo il tampone eseguito al Pronto Soccorso del “Mazzoni” di Ascoli, lo stesso reparto dove ci sono 4 persone in attesa di conoscere l’esito del test al quale si sono sottoposte.

Al Pronto Soccorso di San Benedetto, invece, sono 11  pazienti n attesa dell’esito del tampone.

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X