Quantcast
facebook rss

Covid, l’autunno si apre all’insegna del calo dei contagi, soprattutto nei comuni costieri

PANDEMIA - Anche il laboratorio di Biologia Molecolare dell'ospedale "Mazzoni" di Ascoli inizia a respirare (sebbene solo su questo fronte): analizza meno di 200 tamponi al giorno. Ecco la mappa del Piceno
...

 

tamponi Covid

L’equipe del laboratorio di Biologia Molecolare del “Mazzoni” di Ascoli

 

di Maria Nerina Galiè

 

Ascoli con 129 persone positive al Covid, San Benedetto con 134: l’autunno entra all’insegna del calo dei contagi, finalmente, dopo un’estate che ha sorpreso per il numero elevato dei casi, come non era accaduto nella stessa stagione, nel 2020 e nel 2021.

 

La curva ha iniziato ad appiattirsi soltanto a fine agosto, per scendere a picco, fino a registrare dati che lasciano ben sperare, nonostante l’elevata contagiosità della variante Omicron 5, preponderante ora.

 

Anche il laboratorio di Biologia Molecolare dell’ospedale “Mazzoni” di Ascoli – diretto dal dottor Antonio Fortunato, a capo di Patologia Clinica dell’Area Vasta 5 –  comincia a respirare (sebbene solo sul fronte Covid), dopo due anni e mezzo. Al momento, non superano i 200 i test analizzati, tra molecolari e antigenici.

 

«Refertiamo prevalentemente tamponi di controllo e quelli per il ricovero in ospedale – spiega il dottor Fortunato – mentre per l’ingresso al Pronto Soccorso, il paziente viene sottoposto al test antigenico rapido, effettuato all’ingresso ed il sui risultato è immediato».

 

Ecco oggi, 20 settembre, secondo l’Osservatorio regionale, la situazione negli altri comuni del Piceno: tutti sotto a 30 (a parte Grottammare che, dopo Ascoli e San Benedetto, è uno dei più popolosi ed anche con numeri elevatissimi in estate). Da notare come nelle zone costiere – che sis tanno spopolando dai turisti –  i casi siano diminuiti in maniera vistosa, mentre ce n’è qualcuno in più (seppure si conta sulle dita di una mano) nelle località più interne, dove i cittadini sono rientrati dopo le ferie (ecco il quadro dei casi al 4 settembre).

 

Acquasanta registra meno di 5 contagi, Acquaviva 11, Appignano meno di 5 come pure Arquata,  Carassai 6, Castel di Lama 24 (erano 62 a inizio settembre), Castignano 5, Castorano 12, Colli del Tronto 6, Comunanza 12, Cossignano meno di 5, Cupra Marittima 7, Folignano 27, Force meno di 5, Grottammare 41, Maltignano 7, Massignano meno di 5, Monsampolo 10, Montalto 7, Montedinove ancora inferiori a 5, Montefiore 6, Montegallo zero, Monteprandone 26, Offida 7, Palmiano meno di 5. Ripatransone 14, Roccafluvione meno di 5, Rotella 5,  Spinetoli 36, Venarotta 8.

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X